L’importanza della visione nello sport

Categoria: Amici Ultima modifica: Giovedì, 25 Marzo 2021 Pubblicato: Martedì, 23 Marzo 2021 Stampa Email

Nico Olivieri controllo progetto Visione

La Palestra Ginnastica Ferrara ha iniziato una collaborazione con l’azienda ferrarese OcchioXOcchio, leader nella contattologia, per effettuare uno screening visivo della popolazione sportiva, basato sul principio che la visione ha un ruolo centrale nello sport e ogni sport dipende da questo fattore.

Molte volte, nella pratica sportiva, l’attenzione alle capacità visive di un atleta, sia adulto che ancora in giovane età, si pone solo nel momento in cui l’allenatore, i famigliari o l’atleta stesso si accorgono dei primi segni di difficoltà a riconoscere i particolari del gioco oppure a mettere a fuoco chiaramente l’immagine.

Queste situazioni di deficit visivo sono nella maggior parte dei casi riconducibili ad una carenza in acutezza visiva, cioè nella capacità di discriminare gli oggetti in lontananza. Tra le principali problematiche di deficit visivo troviamo la miopia che attualmente presenta una percentuale di incidenza del 28%-30% a livello europeo.

 

La vista è il senso più importante per comunicare la direzione, la posizione, la velocità dell’atleta e, negli sport individuali, fondamentale nel coordinare il gesto atletico in ambito spazio-temporale. La visione può quindi ottimizzare al meglio le performance.

La PGF, in questo momento “attiva” in presenza solo con gli agonisti che stanno preparando competizioni (come prescritto dai DPCM), ha accolto con molto interesse questo progetto, che mira ad ottimizzare le performance dei suoi atleti, vista l’importanza delle manifestazioni alle quali prendono parte, primo tra tutti il Campionato Italiano di Serie A2 di Ginnastica Artistica Maschile. Si tratta inoltre di uno strumento diagnostico, fornito gratuitamente a tutte le famiglie, che può aiutare a prevenire future problematiche.

OcchioXOcchio

Visite: 149